• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

L’arrampicata sportiva sale in parete a favore delle popolazioni colpite dal terremoto

15039478_363954107272572_2460487993414210943_o

Rebuild Boulder è un’iniziativa di volontariato che, grazie ad un circuito di gare di arrampicata sportiva organizzato nelle palestre di bouldering di tutta Italia, ha l’obiettivo di raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016 e da quelli successivi del 26 e del 30 ottobre 2016.

La missione è unire sotto un’unica bandiera tutte le palestra che decideranno di aderire organizzando una gara presso la propria struttura e destinando l’intero ricavato ai comuni terremotati.

Il primo appuntamento sarà venerdì 25 novembre presso la struttura di Roma Monkey Island al Forum Sport Center, in Via Cornelia 4.  Gli appuntamenti successivi saranno comunicati sul sito dell’iniziativa (http://www.rebuildboulder.com) o sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/rebuildboulder).

Gli ideatori dell’iniziativa Marco Iacono, istruttore di arrampicata e gestore, e Stefano Vittori, visual designer, hanno dichiarato: “Anche l’arrampicata sportiva vuole esprimere concreta solidarietà agli abitanti delle aree colpite dal terremoto, molto amate da chi pratica questo sport. Rebuilt Boulder è l’occasione per compiere gesti concreti a favore di persone che hanno perso tutto”. Tra i collaboratori anche lo staff della palestra che, a titolo volontario, ha contribuito a questa iniziativa di solidarietà, dalla quale si attende un importante riscontro partecipativo.

L’arrampicata sportiva è uno sport in grande sviluppo in Italia: gli appassionati sono decine di migliaia e si susseguono nuove aperture di palestre: in Italia ci sono più di 250 tra palestre e associazioni di arrampicata sportiva, con più di 30.000 iscritti tra federazioni ed enti di promozione, oltre agli appassionati del CAI, che vanta migliaia di associati.

Da oggi sono aperti i canali web e social, e sono già state raccolte le adesioni delle prime palestre di arrampicata, per i prossimi appuntamenti.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *