• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Nuova via sulla Cima Grande di Lavaredo per Simon Gietl e Vittorio Messini

Nuova via sulla parete nord della Cima Grande di Lavaredo, in Dolomiti, per Simon Gietl e Vittorio Messini.

I due alpinisti hanno iniziato a lavorarci a “Das Erbe der Väter” (l’eredità degli antenati) dal basso nell’autunno del 2015, riuscendo però a liberarla nel luglio 2016.

La parte iniziale è in comune con la Comici-Dimai, aperta tra il 12 e 14 agosto 1933 da Emilio Comici e i fratelli Giovanni e Angelo Dimai, poi devia a destra e prosegue in parallelo fino alla cima, arrivando a difficoltà fino al IX-.

“Poter lasciare le proprie impronte sulla nord della Cima Grande – ha raccontato Simon Gietl a Planetmountain – è qualcosa di speciale e ancora adesso fatico a crederci che siamo riusciti ad aprire questa splendida linea, è come un sogno che si è avverato!

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *