• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Rock, Top News

Al via i lavori sulle falesie lecchesi

20140407132355
Photo @ gulliver.it

“Parte un progetto che è stato per troppo tempo in sospeso e possiamo con orgoglio dare ufficialmente il via all’attuazione dell’accordo di programma delle falesie lecchesi”. Ad annunciarlo Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle Politiche per i giovani della Regione Lombardia.

“La montagna – spiega Rossi – ricopre un ruolo importante nella nostra regione e così come per i comprensori, i rifugi e gli ostelli abbiamo messo a disposizione finanziamenti anche per le falesie”. Con oggi “iniziano i lavori in tre falesie che vedranno poi la loro conclusione entro il 30 giugno del prossimo anno. Il territorio lecchese – ha proseguito l’Assessore – vanta almeno 50 falesie, con oltre 1800 itinerari di arrampicata: autentiche palestre a cielo aperto, che rappresentano una straordinaria occasione di promozione del territorio. Siamo convinti che la loro riqualificazione possa servire per implementare lo sviluppo turistico, sportivo e commerciale. Un ottimo risultato, raggiunto grazie a un’azione di partenariato territoriale”.

I primi lavori forestali saranno alle falesie di Rocca di Baiedo e Sasso di Introbio per la comunità montana della Valsassina e alla falesia di Civate per la Comunità montana del Lario Orientale.

Coinvolte nel progetto di stesura delle linee guida per l’allestimento dei siti di arrampicata e le ferrate anche le Guide Alpine lombarde.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *