• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Eventi, Primo Piano

Aperte le candidature per i Mugs Stump Award 2017

Mugs Stump in una foto del 1990. @ Conrad Anker
Mugs Stump in una foto del 1990. @ Conrad Anker

Mugs Stump era un alpinista statunitense divenuto famoso per la prima ascensione della Emperor face del Mount Robson, in Canada, e per le sue tre salite in Alaska: la parete est del Moose’s Tooth, il Moonflower Buttress sul Mount Hunter e la Cassin Ridge al Denali in un solo giorno in solitaria. Il suo stile ere leggero, veloce, non lasciava traccia. Perse la vita nel maggio del 1992 cadendo in un crepaccio mentre scendeva dal South Buttress sul Denali.

Il Mug Stump Award, fondato nel 1993, ogni anno supporta con un finanziamento i progetti in stile “fast and light” di piccoli gruppi al cui interno vi siano alpinisti nord americani. Gli obiettivi possono essere prime salite, ripetizioni significative o prime ascensioni in stile alpino, l’importante è che si condivida la visione pura e semplice dell’alpinismo di Mug Stump. Le spedizioni selezionate quest’anno si spartiranno 25.000 dollari per realizzare le proprie salite. Le candidature sono aperte fino al 30 novembre e i vincitori saranno annunciati in dicembre.

Negli anni, molti nomi noti dell’alpinismo hanno ricevuto tale finanziamento, come Colin Haley, Conrad Anker, che più volte è stato in spedizione con lo stesso Stump, e tanti altri. Nel 2015 tra i vincitori vi erano Scott Adamson e Kyle Dempster, per l’ascesa dell’Ogre II, dove questo settembre hanno perso la vita proprio tentando di salire la montagna nell’Himalaya indiano. Entrambi avevano vinto il premio più volte in diversi anni.

Per maggiori informazioni: http://mugsstumpaward.com

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *