• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Ragni di Lecco, partita l’avventura in Patagonia sul Cerro Murallon

Foto @ Matteo Della Bordella Facebook Page

È partita l’avventura in Patagonia di Matteo Della Bordella, Matteo Bernasconi e David Bacci. Obiettivo: il Cerro Murallon.

“Sette anni fa – scrive Della Bordella – prima di partire con Matteo Bernasconi per la Torre Egger eravamo indecisi sul nostro obiettivo. Il Cerro Murallon era uno degli obiettivi possibili, ma ai tempi fu scartato a causa di una logistica troppo complessa per sole due persone e con poca esperienza alle spalle”.

Sono passati 7 anni ed ora i due alpinisti sono pronti ad affrontare i 2885 del Cerro Murallon, che, rispetto alle cime del gruppo del Cerro Torre e Fitz Roy, è più isolato e nella zona Sud dello Hielo Continental.

Come l’anno scorso, quando Matteo Della Bordella e David Bacci fecero la prima ripetizione della via dei Ragni del 1976 sul Fitz Roy, anche questa estate patagonica la spenderanno su una montagna importante per la storia del gruppo lecchese: la prima salita fu infatti compiuta lungo lo spigolo Nord-Est dai Ragni Casimiro Ferrari, Carlo Aldè e Paolo Vitali, nel 1984. 

“Saremo in 3 in totale autonomia – spiega Della Bordella – senza aiuti esterni e scaleremo in stile alpino, senza fissare corde avendo in totale un mese di tempo per la nostra spedizione. Via nuova oppure ripetizione della via dei Ragni? Impossibile decidere adesso, puntiamo ad arrivare in cima a questa montagna nel modo più audace ma anche sensato rispetto alle condizioni che incontreremo”.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *