• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Parchi, Primo Piano

Dolomiti, aperte le iscrizioni per diventare “Junior Ranger”

L’Ufficio parchi naturali della Provincia di Bolzano ripropone con l’Alpenverein Südtirol e il CAI Alto Adige, dopo il successo degli anni scorsi, il progetto “Junior Ranger Alto Adige”, che consentirà ai ragazzi di età compresa tra i 10 e gli 11 anni di entrare in contatto con i diversi aspetti dell’opera di tutela della natura e del territorio.

La formazione per diventare “Junior Ranger” dura otto giorni nei mesi estivi. Quest’anno la formazione avrà luogo in lingua tedesca nel Parco naturale Gruppo di Tessa e in lingua italiana nel Parco naturale Sciliar-Catinaccio.

Il programma è ricco e variegato, e prevede la scoperta di flora e fauna, nozioni di primo intervento, lezioni di orientamento con mappa e anche GPS e altri momenti ludico-didattici. Nella cerimonia conclusiva, il 13 settembre, ai partecipanti con almeno 5 giorni di formazione verrà consegnato un diploma. I nuovi ranger resteranno in contatto anche in futuro con gli addetti al servizio protezione natura dei parchi e saranno invitati nei prossimi anni ad altre iniziative. Per ogni gruppo il numero massimo di partecipanti è di 15 ragazzi.

Termine ultimo per le iscrizioni è il 28 aprile 2017, l’iscrizione costa 90 euro. Sono compresi l’attrezzatura, pernottamenti e pasti e la festa finale con i genitori per la consegna degli attestati. Per informazioni i giovani partecipanti di lingua italiana possono rivolgersi a Ivan Plasinger (centro visite del parco naturale Monte Corno a Trodena. tel. 0471 869247, ivan.plasinger@provinz.bz.it) o alla sede del CAI Alto Adige, tel. 0471 402144, segreteria@caialtoadige.it.

Il programma dei corsi è disponibile sul web al link http://parchi-naturali.provincia.bz.it/junior-ranger.asp

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *