• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Tecnologia

I Love Valmalenco, tour virtuale in un app

Screenshot dell'app (Photo courtesy of itunes.apple.com/us/app/i-love-valmalenco/id464456878?mt=8)
Screenshot dell'app (Photo courtesy of itunes.apple.com/us/app/i-love-valmalenco/id464456878?mt=8)

BERGAMO — É nata “I Love Valmalenco” un’applicazione per i prodotti Apple che permette il tour virtuale di montagne, rifugi e sentieri della nota e bella valle in provincia di Sondrio.

“I Love Valmalenco” è una nuova applicazione che permette ai possessori di iPhone, iPod touch e iPad di percorrere virtualmente le montagne della provincia di Sondrio. L’app è suddivisa in quattro principali sezioni: Lista Panoramiche, Escursioni, Photo-Gallery e Mappa per visualizzare i panorami della valle a 360 gradi, conoscere i sentieri e i rifugi e come raggiungerli.

Totalmente in italiano, è disponibile in versione full ed è scaricabile a pagamento su App Store, ma una versione LITE-free sarà disponibile a breve. E’ bene ricordare comunque che, Apple a parte, “I Love Valmalenco” è solo l’ultimo ritrovato del processo di “digitalizzazione portatile” delle montagne.

Da qualche tempo infatti, esistono mappe virtuali e guide da scaricare e utilizzare comodamente con il proprio smartphone, per ogni tipologia di marca e apparecchio cellulare. Segno che ormai anche il turismo d’alta quota – come il turismo tutto, del resto – si sta spostando sempre di più a portata di tasca.

Articolo precedenteArticolo successivo

5 Comments

  1. @Diego: perfettamente d’accordo con te, la montagna è decisamente meglio viverla di persona.
    Ma vedila così: una guida (così come i tanti articoli su valli e rifugi che si posson leggere su questo sito) vuole essere un invito a conoscere le bellezze delle nostre montagne, per chi già non le ha visitate,
    e offre dei ricordi a chi ha già percorso i suoi sentieri.
    Sicuramente non è fatta per sostituirsi ad una bella camminata dal vivo, ci mancherebbe.
    E se per caso capiterà in mano a qualche “pigro” che non ha mai sudato per una bella sgambata, bhe’, chissà… magari gli verrà la voglia di provare…

  2. Ok con entrambi ma quello che è importante è che la Faverio è diventata condirettore della Rai regionale ho letto sul giornale e allora ci sarà nuovo spazio per le notre pubblicità di valle!!! Bene e auguri!

  3. Complimenti a chi ha sviluppato “I love Valmalenco”!
    Chi va in montagna sa che la prima cosa da fare, quando si programma un’escursione o, più semplicemente, una gita o una passeggiata, è quella di reperire più informazioni possibili sui sentieri/itinerari da seguire…..conoscere la posizione dei rifugi più vicini…
    I contenuti di questa applicazione, di semplice e veloce utilizzo, possono davvero essere utili a conoscere e trarre spunto per scegliere la meta di una bella escursione.
    Ciò detto, la Valmalenco è una grande emozione da vivere!
    Mi auguro che queste iniziative abbiano il meritato riconoscimento.

  4. Bravo Rava, ecco che ho trovato conferma
    Catania, 28 set. – (Adnkronos) – «Congratulazioni a Simonetta Faverio, nominata condirettore di Rai Parlamento, a nome di tutte le Province italiane». Ad affermarlo e’ il presidente dell’UPI, Giuseppe Castiglione. «Siamo certi – aggiunge – che attraverso il suo lavoro alla guida della trasmissione ”Quello che? regioni” continuera’ a tenere alta l’attenzione sulle istanze degli enti locali, a dare voce ai territori e a raccontare con imparzialita’ e professionalita’ l’Italia delle province».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *