• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Si perdono sul monte Baldo, recuperati nella notte

Funivie-del-Monte-Baldo-a-Malcesine-foto-archivio-www.funiviebaldo.it_-300x148.jpg

MALCESINE, Verona — Una coppia di arrampicatori è stata recuperata martedì notte sul Monte Baldo. Marito e moglie erano partiti dalla fermata di San Michele della funivia di Malcesine e si erano diretti verso località San Maggiore per scalare lo Spigolo Bianco, itinerario sul versante ovest della montagna. Usciti dalla via però, hanno perso l’orientamento e hanno chiesto aiuto al Soccorso alpino.

La coppia era formata da due coniugi di Rovereto di 45 e 53 anni. Ieri hanno salito lo Spigolo Bianco, una via di circa 500 metri con difficoltà di III e IV grado. All’uscita dalla via non sono riusciti a trovare il sentiero di ritorno, così alle 21.10 hanno chiamato il 118. Sul posto è andata una squadra del Soccorso alpino di Verona e il responsabile della Protezione civile di Malcesine, componente del Soccorso alpino di Ala, più vicino al luogo.

Sei soccorritori hanno quindi raggiunto da una strada forestale il Bivacco dei Piombi e da lì hanno iniziato la ricerca: la coppia è stata trovata circa 150 metri sotto il bivacco. I due sono stati ricondotti sul sentiero e poi alla loro macchina, dove sono arrivati alle 23.30 circa.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *