• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Itinerari, L'approfondimento

In edicola Meridiani Montagne: Sentieri e cime della Guerra Partigiana

Schermata-04-2457143-alle-16.13.45-300x233.png

A 70 anni dalla Liberazione Meridiani Montagne pubblica la monografia “Sentieri e cime della Guerra Partigiana”, un numero che ricostruisce quella geografia di luoghi, di sentieri, di percorsi (anche di più giorni) che per 20 mesi ha costituito il cuore di una grande epopea militare e umana. In questo numero le due pagine di Montagna.tv sono dedicate al soccorso alpino a pagamento e al Cerro Torre. C’è una sorpresa per i lettori: la vostra foto del mese pubblicata sulla prestigiosa rivista!

In continuità con il numero uscito lo scorso novembre dedicato alle “Cime della Grande Guerra”, Montagne sposta ora il suo obiettivo dai ghiacciai e gli ambienti di alta quota che avevano caratterizzato il primo conflitto mondiale ad un nuovo scenario fatto di foreste, maggenghi, alpeggi e baite poste in posizioni strategiche: una montagna adatta a nascondersi, ad osservare senza essere visti.

Attraverso le Alpi e gli Appennini il racconto dei sentieri percorsi da alcuni grandi protagonisti della Guerra Partigiana: Riccardo Cassin, Bill Tilman, Nuto Revelli, Enzo Biagi, il capitano Plik e tanti altri.

Una monografia da conservare e da utilizzare sul campo, anche per guardare con occhi consapevoli cosa hanno rappresentato, in certi passaggi storici, le nostre montagne.

no images were found

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *