• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Giro, paura per caduta Pozzovivo. Polemica sul soccorso dello spettatore

20150511_97518_pozzovivo_caduto_giro-300x216.jpg

GENOVA — Bruttissima caduta per il ciclista azzurro Domenico Pozzovivo sul passo della Scoglina, una valico dell’Appennino Ligure posto a 926 metri di quota, crocevia tra la val d’Aveto, la val Trebbia e la val Fontanabuona. Pozzovivo è rimasto a terra con il volto insanguinato, ma ora per fortuna è fuori pericolo.

La caduta è avvenuta a 40 km dall’arrivo della terza tappa a Sestri Levante. Pozzovivo ha sbattutto forte la faccia sull’asfalto ed è stato soccorso prima da uno spettatore, poi dai soccorritori che gli hanno immobilizzato la testa e il collo. Al ciclista della AG2R La Mondiale, è stato diagnosticato un trauma cranico-facciale.

“Non ci sono pericoli di vita per il corridore. Non è intubato ed è sempre rimasto cosciente, rispondendo alle domande: ha un trauma cranico e un trauma facciale, dovuti alla caduta” ha detto il dottor Massimo Branca, il medico che ha soccorso per primo Pozzovivo dopo la caduta.

La maglia rosa Michael Matthews, che ha vinto la tappa, ha voluto dedicargliela. “Purtroppo ho visto la caduta di Pozzovivo – ha detto -, perche’ ero solo quattro ruote dietro di lui. E’ stato terribile. Vedere un ragazzo con questo talento a terra, spezza il cuore. Voglio dedicare questa vittoria alla squadra e a Pozzovivo”.

“La botta è stata molto forte ma sto bene – ha detto in queste ore Pozzovivo -. Non ricordo cosa è successo e perché sono caduto. La discesa era impegnativa, forse è scivolata una ruota. Volevo finire bene il Giro, mi fa male lasciare la corsa”.

In queste ore stanno però sorgendo polemiche sul soccorso dello spettatore che è intervenuto praticando la respirazione bocca a bocca al ciclista a terra. Francesco Pierantozzi, di Sky Sport, ha dichiarato che “Ci sono stati soccorsi scomposti di gente che non ha la minima cognizione di quello che deve fare e che muove la persona a terra”, ha affermato.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *