• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Prodotti tipici

Foodie Factory: un'estate all'insegna del gusto sui monti di Merano

foodie-factory-300x200.jpg

MERANO — Nei dintorni di Merano tante occasioni per “fabbricare” o gustare piatti di qualità. Foodie Factory è una rassegna di eventi e manifestazioni gastronomiche, nei dintorni di Merano, che coinvolgono direttamente i partecipanti sia nella preparazione di piatti, sia nella degustazione. Un’occasione per cercare un punto di contatto tra la cucina mediterranea e quella alpina, per sperimentare nuovi modi di presentare i prodotti freschi regionali di stagione e per creare dei piatti innovativi e sani.

Questa rassegna è stata creata perché sempre più persone sono interessate al cibo e alla cultura e tradizione legate ad esso. Sono i Foodies, appassionati di gastronomia, pronti ad assaporare piatti e ricette, in questo caso altoatesine, fatti con ingredienti regionali, rielaborati con creatività e voglia di sperimentare.

Le locations sono varie: un maso, un ristorante di un cuoco stellato, sull’alpeggio, in funivia. Uno degli eventi assolutamente da segnalare è quello del 23 agosto, “Gompm Olm – the unplugged taste” che si terrà presso la malga Gompm Alm, una delle più belle del territorio.

Per l’occasione, cinque noti chef altoatesini creeranno diverse tappe gastronomiche con antipasti, primi e secondi e deliziosi dessert nel prato o nel bosco e vizieranno gli ospiti con gli antichi sapori della malga, dove peraltro non c’è corrente, come una volta, e si cucina quindi con il forno a legna. I piatti saranno accompagnati da vini pregiati e da birra e succhi fatti in casa; sarà preparato al momento il pane davanti agli ospiti, che lo gusteranno appena sfornato con burro di malga, ricotta, speck contadino, formaggio e chutney di Capriz.

Il prezzo per partecipare all’evento è di 80 euro a persona, incluse pranzo, bibite e degustazione.

Dal 24 giugno, ogni terzo mercoledì del mese, fino a settembre, ci sarà la possibilità di “Conoscere e preparare i piatti tipici della Val Senales”, dove gli chef Günter Veith e Andreas Götsch spiegheranno ai partecipanti come preparare alcuni dei piatti tipici di questa bellissima valle, come quelli a base di selvaggina o i prelibati dessert. I piatti preparati insieme saranno poi gustati dopo essere stati cucinati. Gli appuntamenti si terranno alternativamente presso i due ristoranti in cui lavorano gli chef: il ristorante Oberraindlhof e la trattoria Goldenes Kreuz. Il prezzo a persona è di 30 euro, con un massimo di 8 partecipanti.

Un altro evento caratteristico è il Brunch di montagna del 2 agosto, in cui saranno serviti e assaporati prodotti e vini eccellenti della Val d’Ultimo, come il burro aromatizzato d’alpeggio, le marmellate, gli yogurt fatti in casa, o del fresco succo di sambuco. Il tutto a 2000 metri di quota. Di sicuro è un evento per buongustai che amano la natura, perché il brunch sarà servito su una coperta a quadretti rossi e bianchi adagiata sul prato verde, così da gustare, insieme alla bontà degli ingredienti, anche la bellezza del panorama e l’aria cristallina di montagna. Il costo per l’evento è di 25 euro a persona.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *