• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Primo Piano

Everest, è nato un nuovo lago a oltre 5000 metri

lago-giampietro-verza-300x174.jpg

LOBUCHE, Piramide — Prima era un pascolo di yak, con tanto prato e nemmeno una goccia d’acqua. Ora c’è un lago, e di dimensioni non indifferenti: circa 19mila metri quadrati. Il “nuovo nato” è stato scoperto da Gianpietro Verza, responsabile tecnico del Laboratorio Piramide gestito da Evk2Cnr, nei giorni scorsi non lontano dal laboratorio, ad oltre 5000 metri di quota sopra il trekking che porta al campo base.

“Il lago si trova nel pianoro del cosidetto piccolo Tibet – spiega Verza – sul percorso per il ghiacciaio Changri Nup. Ha dimensioni di circa 150 m x 50 m è ovviamente poco profondo ma in qualche punto potrebbe raggiungere i 2/3 metri. E’ destinato a rimanere con l’arrivo del monsone. A nostra memoria storica un lago di queste dimensioni non si era mai formato in questa stagione. Nemmeno durante il monsone durante il quale di solito si forma una piccola pozza”.

L’origine non si sa ancora: potrebbe essere stato il terremoto, la fusione di neve e ghiaccio, o tutte e due le cose insieme.

Guarda il video: http://old.montagna.tv/media/4850/everest-spunta-un-nuovo-lago-himalayano/

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *