• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Monviso: alpinista precipita a 3300 metri

monviso.jpg

PONTECHIANALE, Cuneo — Ha visto precipitare il padre per 200 metri, senza poter far nulla se non dare l’allarme. La caduta è stata molto grave e, secondo quanto riferito dalla stampa locale, poche sarebbero le speranze per l’alpinista caduto questa mattina sul Monviso a quota 3300 metri. Ma non è ancora detta l’ultima parola.

Il soccorso alpino è in azione e sta raggiungendo il luogo a piedi, perchè il maltempo impedisce i voli d’elicottero.

L’uomo è precipitato lungo la via normale del Monviso, davanti al figlio con cui stava facendo un’escursione.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Purtroppo la salma è stata recuperata questa mattina intorno alle 7.30. Ieri l’elicottero ha provato più volte a salire, ma la nebbia che da giorni attanaglia la zona (ho evitato di andare oltre i 2500 m) ha reso impossibile i soccorsi in volo. Purtroppo, poco dopo altra tragedia su Punta Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *