• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Turismo

Funivia Cervino-Monterosa? Si può fare

sci-300x199.jpg

AOSTA — “Le risultanze delle analisi climatiche supportano l’ipotesi di investimento in questo progetto”. La Fondazione montagna sicura ha detto sì, con queste parole, nello studio di fattibilità del progetto di collegamento tra la Valtournenche e la Val d’Ayas, da cui potrebbe sorgere un maxi comprensorio da 549 km di piste di sci.

In particolare, le analisi evidenziano una situazione non preoccupante per il “futuro innalzamento del limite delle nevicate”, visto che la quota media degli impianti è elevata.

La Fondazione però ha detto che servono “investimenti” per tutelare il territorio e diversificare il turismo.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. Basta con questi impianti che vanno a rovinare le valli! E’ mai possibile che non si possa lasciare la montagna a chi ne fruisce utilizzando le proprie forze? Bisognerebbe considerare altri elementi oltre al limite delle nevicate! Questo vale per la parte di sostenibilità dell’investimento, ma chi si deve occupare della sostenibilità sull’ambiente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *