• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano, Snow, Trail

Valtrompia, cade in un dirupo con la moto da trial

150115_soccorso_alpino-300x210.jpg

VALTROMPIA, Brescia — Se l’è vista brutta l’uomo che ieri è stato soccorso durante la notte nei boschi della Valtrompia dove era caduto con la sua moto da trial. Ad intervenire, gli uomini della Stazione di Valle Trompia della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino, che hanno effettuato un recupero molto difficoltoso in un bosco privo di strade.

I soccorsi sono stati chiamati intorno alle ore 21:30 di lunedì 29 giugno 2015 per la presenza di una persona infortunata sui monti fra Sarezzo e Gardone Valtrompia, in Val di Portegno.

“Una squadra territoriale di tecnici, una decina in tutto, è partita subito – fa sapere il Cnsas – risalendo la strada da Zanano, nel comune di Sarezzo, verso la località Sant’Emiliano, prima con un mezzo fuoristrada, fino a Navezze, e poi a piedi lungo il sentiero dalla località Paér fino a Gardone Valtrompia. Lì hanno ritrovato la persona ferita, un uomo, con un forte dolore alla gamba destra; era caduto in un dirupo con la moto da trial. E’ stato quindi richiesto l’intervento dell’automedica”.

L’équipe sanitaria, composta da medico e infermiere, è stata accompagnata sul posto per le prime cure. “Il ferito è stato portato sul sentiero attraverso un recupero con contrappeso – spiega ancora il Cnsas nel comunicato odierno – per una sessantina di metri e poi stato trasferito a valle su una barella Kong, fino all’ambulanza, lungo un percorso durato circa un’ora. L’intervento, particolarmente difficile perché avvenuto in notturna, in una zona boschiva e priva di strade, si è concluso alle 2:30 di stanotte”.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *