• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ferrate, L'approfondimento, Località

Passo San Pellegrino d'estate: in quota con seggiovia e funivia

I008903-funivia-Col-Margherita-300x225.jpg

PASSO SAN PELLEGRINO (Trento) — Il Passo San Pellegrino, ampio valico alpino situato sopra Moena, in Val di Fassa, è una meta turistica molto apprezzata anche durante la stagione estiva. Un luogo incantato dove la natura regna ancora sovrana e numerosi sentieri escursionistici si arrampicano sulle vette circostanti tra prati verdi e boschi rigogliosi.

Per salire in quota è già in funzione la seggiovia Costabella mentre da sabato 4 luglio si potrà usufruire anche della funivia Col Margherita. Due impianti di risalita comodi e veloci che consentono di raggiungere agevolmente alcuni degli itinerari più belli delle Dolomiti.

Le possibilità sono tante sia per gli appassionati di trekking, nordic walking e vie ferrate sia per coloro che amano scoprire la montagna in mountain bike.

Eventi da non perdere nelle prossime settimane? Il 10 luglio 2015, ore 14.00 – Panorama Music Festival: emozionante concerto in quota a Cima Uomo con la musica di XYQuartet, un progetto nato nel 2011 a Nordest, tra Veneto e Friuli, dall’incontro di due identità artistiche complementari, quelle del sassofonista Nicola Fazzini e del bassista Alessandro Fedrigo che creano, con il vibrafonista Saverio Tasca e il batterista Luca Colussi, una musica scritta, originale e innovativa, provvista di profonda coerenza e omogeneità. In caso di brutto tempo il concerto avrà luogo all’hotel Arnika al Passo San Pellegrino.

Il 18 luglio 2015, ore 6.00 – Alba sul Col Margherita (I Suoni delle Dolomiti): musica, natura ed emozioni si intrecciano in un evento unico nel suo genere a quota 2550 metri. Il Col Margherita ospita l’inedito e straordinario incontro tra il trombettista americano Dave Douglas, il musicista Mario Brunello di Castelfranco Veneto e i Cello4Ever, quartetto di violoncellisti (Marco Radaelli, Andrea Cavuoto, Livia Rotondi e Andrea Scacchi) dai vasti e variegati orizzonti stilistici. Per la speciale occasione Douglas ha arrangiato parte di Mountain Passages, composizione da lui scritta originariamente nel 2003 e dedicata proprio alle Dolomiti, dando ora rilievo solistico al proprio strumento e a quello di Brunello. In caso di brutto tempo, appuntamento alle ore 17.30 al Cinema Marmolada di Canazei.

Il 21 luglio 2015, ore 11.00 – Concerto Musica Jazz (Moena Armonica): aperitivo in quota alla Baita Paradiso sulle note di Helga Plankensteiner, sassofonista e cantante di grande talento e personalità, uno fra i rari jazzmen italiani a capire l’essenza del sound della musica afroamericana. La Baita Paradiso si trova in mezzo ai pascoli alti del Passo San Pellegrino, vicino all’arrivo della seggiovia Costabella. Qui l’atmosfera montana di un tempo si mantiene intatta e l’offerta gastronomica, tipicamente ladina, è semplice, rustica e genuina. Tutto è preparato artigianalmente secondo tradizione, con ingredienti selezionati, rigorosamente a km 0. Tagliatelle al ragù di coniglio, cervo e capriolo, salsicce e carne alla griglia, polenta e funghi, gulasch, taglieri di salumi e formaggi, gnocchi di patate, zuppe di lenticchie e orzo, pizze e tanto altro ancora. Di grande richiamo i dolci come la torta di mele, il tiramisù, la linzertorte, la torta saracena con mandorle e mirtilli e soprattutto lo strudel, da gustare anche sui tavoli esterni godendo dell’incantevole vista sulla catena dei Monzoni e sulla parete del col Margherita.

Info e percorsi su www.passosanpellegrino.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *