• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano, Snow, Trail

Valsassina, "incontriamoci lungo il Pioverna" per la distrofia muscolare

pioverna10anniorsono-300x225.jpg

TACENO, Lecco — Domenica 12 luglio a partire dalle 10.00 a Taceno in Località Careggiata-Lago Pules appuntamento a “Incontriamoci… lungo il Pioverna”. L’evento è promosso dal Comune di Taceno in collaborazione con UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, che da anni promuove la ricerca scientifica sulle malattie genetiche, Telethon – delegazione di Lecco, Teleserenità, e la neo Agenzia Montagne Lago di Como. Partecipano all’iniziativa FIPSAS – Sezione provinciale di Lecco, il Soccorso Alpino Valsassina, il Soccorso Centro Valsassina, l’Associazione Amici del Cavallo , il Gruppo Sbandieratori e Musici della “Torre” di Primaluna.

Il programma della giornata si sviluppa grazie alla presenza di tante realtà associative desiderose di far trascorrere ai ragazzi affetti da distrofia muscolare una giornata “diversa”, a contatto con la natura e con la possibilità di vedere e provare “cose nuove”. Si parte alle ore 10.00 con “PROVA LA JOELET”, la bicicletta che “porta” i disabili in cima alla montagna, contestualmente, con l’ausilio dei pescatori locali, sarà possibile pescare al “lago Pules”.

Una squadra del Soccorso Alpino Valsassina e del Soccorso Centro Valsassina simuleranno invece un intervento di soccorso. L’Associazione “AMICI DEL CAVALLO” sarà presente con due istruttori per un “GIRO A CAVALLO”.

Mentre l’Associazione volo libero “FLY LIBELL” colorerà il cielo sopra il Pioverna con i parapendii e PETRELLA RACING TRIAL terrà una manifestazione di Trial Indoor e di BMT (bici trial). Infine alle ore 17.00 si potrà assistere all’esibizione del Gruppo Sbandieratori e Musici della “Torre” di Primaluna.

Una giornata quindi di festa a favore delle persone con handicap, a contatto con la natura all’insegna della solidarietà, dello sport e dello svago rivolta anche alle famiglie, ai grandi e ai piccoli. Per la buona riuscita dell’evento sono al lavoro i volontari della Parrocchia di Santa Maria Assunta, il gruppo comunale di Protezione civile ma anche tanti volontari che hanno dato la loro disponibilità per assicurare che tutto si svolga nel migliore dei modi.

Un ringraziamento va anche alle Ditte valsassinesi, esercenti e commercianti di Taceno che hanno contribuito all’iniziativa. Sarà la prima edizione di una iniziativa che ogni anno, nel mese di luglio, verrà riproposta alla cittadinanza e alla Valle; temi caratterizzanti dell’evento, l’associazionismo, il volontariato e la disabilità. Per ultimo un’attenzione a questa parte di Valle, che solo qualche anno fa era abbandonata e poco valorizzata ed ora, dopo un lungo lavoro di recupero, viene restituita alla Comunità per essere luogo di svago, di sport e divertimento per pescare, camminare, andare in bicicletta, volare.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *