• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Tragedia in Valtellina, elicottero scomparso: trovati morti i componenti dell'equipaggio

elitellina-provso-300x172.jpg

SONDRIO — Si è conclusa in tragedia la vicenda dell’elicottero scomparso tra le montagne della Valtellina. Oggi il velivolo è stato individuato sull’Alpe di Zocca e i tre componenti dell’equipaggio sono stati trovati tutti senza vita.

Secondo quanto riferito dalla stampa il luogo preciso del ritrovamento è Cima di Zocca, a 3.500 metri di quota, vicino a un nevaio. La zona è a ridosso della Valmasino. Pare che il velivolo si sia schiantato contro una parete di roccia.

L’elicottero, un Ecureuil B3 di Eltellina di Sondrio, a sette posti, era sparito in volo nella giornata di venerdì dopo aver portato due persone al Rifugio Marinelli-Bombardieri. Era atteso in Val Codera in un altro rifugio per il rifornimento di viveri. Frenetici i soccorsi nei giorni a seguire, complicati dal maltempo, fino alla tragedia conclamata di questa mattina.

Le vittime sono il pilota, Agostino Folini, 50 anni di Chiuro, Marco Gianatti, 33 anni di Montagna in Valtellina e Stefano Olcelli, 28 anni di Buglio in Monte. Le loro salme sono state portate a valle e verranno sottoposte ad autopsia.

Le cause dell’incidente sono al momento ignote. La Procura sta indagando e l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un’inchiesta sull’incidente. Un team si recherà sul luogo per indagare.

, da cui l’elicottero, dopo aver lasciato due passeggeri, è ripartito alla volta della Val Codera per trasportare materiali ad un altro rifugio. Poi più nulla.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *