• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Meteo, Top News

Montagna, brusco ritorno del freddo: nel weekend neve a 2000 metri

snowfall-201496_640-300x187.jpg

BERGAMO — Prime folate d’autunno sulle Alpi, dove nelle prossime ore è previsto un forte calo termico che porterà la prima neve. Secondo i meteorologi tra venerdì e sabato potrebbe nevicare intorno ai 2000 metri sui versanti settentrionali alpini, soprattutto di Nord-est. E non si esclude qualche fiocco a quote più basse.

Il freddo colpirà in particolare i settori alpini di Lombardia, Alto Adige e Veneto dove già da ieri il maltempo è arrivato scatenando forti temporali e rinfrescando l’aria. Ma il calo termico aumenterà nelle prossime ore. Località come Cervinia, Livigno, Solda o la Plose saranno probabilmente imbiancate il prossimo sabato, la giornata più probabile per le precipitazioni nevose: si prevedono tra i 4° e i 6° a 1500 metri.

La quota neve rimarrà più alta sui versanti meridionali e sulle Alpi.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *