• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Top News

Andonno, Stefano Ghisolfi apre il primo 9b italiano

9b-300x278.jpg

ANDONNO, Cuneo — 9B è un qualcosa di difficile da comprendere. Come la perfezione della danza, di un tuffo, della ginnastica artistica, quando si ha in ogni caso l’impressione che qualcosa di eccezionale stia accadendo. Stefano Ghisolfi ha proposto per “Lapsus” il primo 9B italiano, e ha lasciato un segno importante nella progressione dell’arrampicata .

Un lavoro durato mesi di attenzione e ripetizione di gesti. Poi la giornata perfetta, il 2 novembre. “Dopo un veloce riscaldamento ho salito la via al secondo tentativo – ha detto – più dura di Biographie e Dementia Senil” (due 9a+ da lui salite).

Come spesso accade la magia del momento produce formidabili risultati, e ad Andonno è accaduto ancora una volta. Nella sua guida -Andonno e Cuneese- Severino Scassa ci dice che “è la più nota e bella falesia del cuneese”. 300 tiri dal 5 al 9b, con qualche decina di itinerari tra l’8b e il non liberato, tutto su calcare super, scalabile 12 mesi all’anno in un ambiente meraviglioso.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *