• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
L'approfondimento, Libri

La seconda morte di Mallory: il libro di Reinhold Messner in edicola con La Gazzetta dello Sport

Schermata-2016-01-13-alle-10.50.05-208x300.png

BERGAMO – Da lunedì 11 gennaio 2016 è in edicola il libro di Reinhold Messner “La seconda morte di Mallory” terza opera della collana Montagna Leggendaria della Gazzetta dello Sport.

“Nel 1924, lo scalatore inglese George Mallory, insieme al compagno Andrew Irvine, tentò la prima conquista dell’Everest. Entrambi morirono nell’impresa – era il terzo tentativo – ma nessuno ha mai saputo dire con certezza se prima o dopo aver raggiunto la cima. Di sicuro, entrambi furono avvistati a circa 250 metri dalla vetta, prima di scomparire per sempre dietro alle nubi. Poi, nel 1999, il ritrovamento del corpo perfettamente conservato di Mallory ha riproposto questa storia leggendaria. Purtroppo Mallory non aveva con sé la macchina fotografica che avrebbe potuto confermare o meno il compimento dell’impresa. E non fu mai ritrovata tra le sue cose neppure la foto della moglie che Mallory si dice intendesse lasciare sulla cima a testimonianza della sua conquista. Reinhold Messner affronta l’enigma della fine del suo predecessore, George L. Mallory, e ci offre una ricostruzione insieme documentata e romanzesca. Attraverso la vicenda pionieristica di Mallory, riletta alla luce della propria esperienza e ricostruita al di là del mito, l’autore di questo racconto accompagna il lettore sulla scena himalayana, quando era ancora sede d’imprese eroiche, prima di diventare meta turistica per comitive. E fornisce, forse, la soluzione dell’enigma”.

Il film “Everest”, nelle sale poche settimane fa, ha di certo ravvivato l’interesse del pubblico verso questa montagna mito, la cui storia è costellata di episodi gloriosi, drammatici, ma anche infami. Mallory, raccontato da Messner, che lo reinterpreta secondo la sua grande esperienza, è certamente una lettura che appassiona.

“Montagna Leggendaria è la collana di racconti di chi per cercare i propri obiettivi ha sempre guardato sopra di sé. Una raccolta per rivivere i sogni degli eroi dell’alpinismo e salire in vetta, anche con lo spirito. Da leggere e assaporare, passo dopo passo”.

Così viene presentata la collana di libri sulla montagna in edicola da due settimane con Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport. Il primo volume Everest 1996 di Anatolij Bukreev, il secondo (nel totale sono 36 libri) “Una vita così” di Walter Bonatti. Lunedì, sempre a 7,90 euro, “La seconda morte di Mallory” di Reinhold Messner.

 

The Epic of Everest. Il trailer di una salita storica

Nel 1924, George Mallory e Andrew Irvine tentarono la conquista dell’Everest, la spedizione è stata documentata dalla cinepresa del capitano John Noel. Le riprese restaurate sono state presentate dal BFI National Archive con un rimontaggio di Simon Fisher Turner.

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *