• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci

Incidente al saltatore con gli sci Lukas Müller: paralizzato alle gambe

Müller-300x169.jpg

GRAZ, Austria – Esito infausto per il saltatore con gli sci Lukas Müller, 23 anni e campione del mondo juniores 2009, caduto mercoledì durante una prova di salto dal trampolino in vista del Mondiali di volo, che sono partiti ieri, a Tauplitz, in Austria.

La causa dell’incidente pare essere imputabile al distacco dello sci sinistro in volo, che ha comportato la caduta in fase di atterraggio dello sciatore, il quale, dopo un salto di 120 mt ad una velocità di circa 110 km/h, ha battuto la schiena perdendo immediatamente coscienza.

Non è ancora stato accertato se l’apertura dello sci sia stata dovuta a un guasto nel sistema di bloccaggio allo scarpone o sia stato dovuto a un errore umano Trasportato immediatamente all’ospedale di Graz, i medici hanno subito diagnosticato una grave lesione della colonna vertebrale, le cui tragiche conseguenze si sono potute accertare solo al termine dell’operazione.

Il giovane sciatore, da quanto riportato dai medici ieri, risulta essere infatti parzialmente paralizzato. Franz-Josef Seibert, capo dell’equipe di chirurghi che lo ha operato d’urgenza nel tentativo di stabilizzare la colonna vertebrale, ha affermato che il 23enne «non può muovere le gambe» e soffre di una «paraplegia incompleta». La buona notizia è che l’austriaco respira autonomamente e non è in pericolo di vita, ma i medici non hanno voluto sbilanciarsi sulle possibilità del ragazzo di riuscire a tornare a camminare.

 

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *