• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano, Sci

Federico, Federica, Giuliano e Stefano: una domenica felice per lo sci italiano

Federico-Pellegrino-e1453142157312-300x209.jpg

MILANO — E’ stata una domenica positiva, quella di ieri, per lo sci italiano: nello slalom maschile di Wengen, il secondo posto di Giuliano Razzoli e il terzo di Stefano Gross hanno segnato il secondo doppio podio della stagione. A Flachau, Federica Brignone è arrivata terza.

A Wengen, i due italiani sono stati sconfitti dal dominatore della specialità in questa stagione, il norvegese Henrik Kristoffersen, mentre Federica, in una gara che ha visto fuori Lindsey Vonn, decima dopo la prima manche, e 19a all’arrivo Lara Gut, ancora al comando della coppa del Mondo, è stata battuta dalla tedesca Viktoria Rebensburg e dalla slovena Drev, arrivata prima di lei per soli 5/100.

Ma una gioia ancor più grande arriva dallo sci di fondo: Federico Pellegrino, il campione del momento, ha vinto la Team Sprint di Planica insieme a Dietmar Noecker, battendo due coppie francesi e raggiungendo così un traguardo che all’Italia mancava dal 2006, quando Loris Frasnelli e Cristian Zorzi ci fecero sognare aggiudicandosi la Team Sprint a Sapporo.

Insomma una domenica felice, non certo da segnare sul calendario e lontana dai tempi della Valanga Azzurra, ma comunque carica di emozioni e soddisfazioni. Bravi ragazzi!

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *