• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Meteo, Primo Piano

Gelo in tutta Italia, e sul Gran Sasso il wind chill porta la temperatura a – 26°C

gran-sasso.jpg

ABRUZZO – Si è fatto attendere, ma poi un po’ d’inverno è arrivato. E’ nevicato un po’ ovunque su tutte e quattro le province abruzzesi, maggiormente in quella di Chieti e specie tra Lanciano, Atessa ed il Vastese. E certamente il vento e le temperature basse hanno fatto il resto. In molte zone, della provincia di L’Aquila soprattutto, si sono toccati valori al di sotto dei -10°c, come registrato dalla rete meteo Caput Frigoris: http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm sull’Altipiano delle Cinquemiglia (Rivisondoli), Piani di Pezza (Rocca di Mezzo), e nell’altipiano di Navelli, ad Ovindoli, a Passo Godi; ma anche nella Conca Aquilana e nel Fucino la colonnina di mercurio ha toccato valori molto bassi.

E non stiamo parlando solo di inversione termica, fenomeno che avviene in condizioni anticicloniche. Da segnalare soprattutto i -16°C del rifugio Franchetti sul versante Teramano del Gran Sasso D’Italia a quota 2433m (stazione meteo più alta degli Appennini), più che altro per l’effetto del wind chill, ovvero la temperatura percepita a causa del vento, che per le raffiche fortissime è stata di oltre 10 gradi piu bassa rispetto a quella reale, in questo caso -26°C: con una temperatura di -16° e vento a 60 km all’ora, si avverte una temperatura di -26°C, con gli effetti di quest’ultima sul corpo. Attenzione!

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *