• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Film, Top News

Patagonia continua la battaglia per salvare l’area incontaminata della Jumbo Valley

jumbo-valley-1024x683.jpg

 

Patagonia è da sempre attenta alle tematiche ambientali. Con il documentario Jumbo Wild si batte per preservare l’area della Jumbo Valley, selvaggia e incontaminata. Il documentario racconta la lotta di una comunità canadese contro lo sviluppo edilizio che minaccia le loro montagne.

 

La Jumbo Valley è una valle incantata nel cuore della Columbia Britannica, tra i Monti Purcell, dove vivono specie animali tra cui il grizzly. Qui potrebbe nascere un vasto comprensorio sciistico voluto dagli imprenditori edili della Glacier Resorts, ma l’impatto ambientale sarebbe enorme. Per questo, da decenni, rappresentanti delle Prime Nazioni, ambientalisti, sciatori e snowboarder backcountry si oppongono al progetto che distruggerebbe questa zona selvaggia, che la popolazione nativa Ktunaxa chiama “Qat’muk”.

Il documentario di Patagonia, l’azienda californiana fondata da Yvon Chouinard e famosa per l’abbigliamento e l’attrezzatura outdoor e che ha fatto della sostenibilità la propria bandiera, sostiene questa importante battaglia con il film Jumbo wild, diretto da Nick Wagonner e prodotto da Sweetgrass e Patagonia. Qui possibile firmare una petizione per chiedere che la Jumbo Valley, territorio nel quale secondo i nativi risiede lo spirito del grizzly, venga protetta in maniera definitiva.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *