• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Valanga travolge 17 scialpinisti: almeno 5 le vittime

valanga669-300x169.jpg

WATTENER LIZUM, Austria – due gruppi di scialpinisti sono stati travolti da una valanga a Wattener Lizum, sulle Prealpi del Tux, nei pressi di Steinach am Brenner, a sud di Innsbruck.

Erano circa le 12 e gli scialpinisti stavano salendo lungo un pendio in direzione del rifugio Lizumer Huette, quando l’enorme massa di neve, con un fronte di quasi due chilometri e una lunghezza di un chilometri, si è staccata sulla forcella Junsjoch.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi, gli elicotteri e la polizia di Innsbruck, che ha dichiarato: “Alcune persone sono già state localizzate e liberate”, senza però dare informazioni sulle loro condizioni.

Le persone coinvolte sarebbero 17, delle quali cinque di nazionalità ceca hanno perso la vita. I soccorritori, che hanno localizzato sotto la neve segnali della possibile presenza di sciatori, stanno tutt’ora scavando nella neve alla ricerca dei dispersi.

Il distaccamento è stato provocato dall’aumento della temperatura, che nel corso della giornata ha causato diverse valanghe, tutte di dimensioni ridotte rispetto a quella che ha travolto le due comitive di scialpinisti. Il pericolo valanghe in Tirolo è attualmente 3 su 5 nella scala di rischio.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. In realtà il distacco è avvenuto durante una gita sopra il rifugio Lizum; fronte largo “qualche centinaio di metri” con lunghezza della stessa misura. 5 persone decedute, 2 ferite e 10 tratte in salvo indenne.
    Il soccorso alpino in loco spiega che l’incidente è dovuto all’insidioso fondo nevoso.
    Vedasi
    http://tvthek.orf.at/program/Tirol-heute/70023/Tirol-heute/11916580/Fuenf-tschechische-Tourengeher-sterben-unter-Lawine-in-Wattener-Lizum/11920354

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *