• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Patagonia, Primo Piano

Patagonia stellare: altre due belle salite sul Fitz Roy e sul Cerro Torre

patagonia-300x169.jpg

PATAGONIA – Arrivano dalla Patagonia altre due notizie di salite fatte in questi ultimi giorni a dimostrazione che in questa stagione in Sud America si stanno scrivendo belle pagine di alpinismo.

Andrew Rothner, Mikey Schaefer e Josh Wharton hanno realizzato la seconda salita in arrampicata libera, dopo quella di Lama ed Ortner nel 2012, della via del compressore, sul pilastro sud est del Cerro Torre.  La squadra ha salito la variante Lama-Ortner (la seconda è quella Kennedy-Kruk).

Andrew Rothner, alla sua prima salita in stile alpino, e Mikey Schaefer erano al loro secondo tentativo, mentre era il primo per Josh Wharton.

Photo courtesy PataClimb
Photo courtesy PataClimb

Jorge Ackermann e Tony McLean hanno invece completato la prima ascesa in giornata della via El Corazón. I due alpinisti hanno completato la salita in 20 ore e 30 minuti, cominciando alle 5 del mattino e raggiungendo la cima del Fitz Roy all’una e mezza di notte. Per evitare il tiro chiave della via (artificiale) hanno realizzato una traversata/pendolo verso sinistra. La prima salita di El Corazón è stata realizzata da Kaspar Ochsner e Michal Pitelka nel 1992.

Photo courtesy PataClimb
Photo courtesy PataClimb

Complimenti a tutti!

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *