• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Primo Piano

Laura Rogora: la prima donna italiana 9a

original_photo_20888-300x225.jpg

LATINA – La giovane Laura Rogora, 15 anni, il 28 febbraio ha salito Grandi Gesti (9a) nella Grotta dell’Arenauta a Sperlonga.

La via, liberata da Gianluca Daniele nel 2009, è completamente naturale e si compone nella prima parte da Super Daytona (8a+), poi prosegue con una sezione boulder in tetto fino ad un difficile moschettonaggio (fin qui 8b+), esce su Piccoli Gesti (8b+) e, continuando con una sezione chiave composta da 6 movimenti su piccole prese (8c/+ o 8c+), termina alla fine della sezione chiave di Invidia (8b+).

Nonostante la giovane età Laura, che è la Campionessa italiana Lead e la Campionessa italiana Boulder in carica, ha già fatto parlare di sé risolvendo Ciccio Formaggio (8c), sempre nella Grotta dell’Aerenauta, ed Il Corvo (8c) a Ferentillo.

Un’impresa che fa entrare a pieno diritto Laura Rogora tra i migliori climbers italiani e le fa conquistare il record di prima donna italiana a scalare un tale grado.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *