• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Primo Piano

Angie Scarth-Johnson ad 11 anni risolve Speed Baby 8b+

12790920_897008607063886_9128911459706560586_n-300x300.jpg

Il firmamento dell’arrampicata è costellato sempre più da giovani prodigi, che compiono salite complesse anche per i climber con qualche anno in più.

Angie Scarth-Johnson è una piccola climber australiana di soli 11 anni, che però ha già fatto grandissime cose; in ultimo, questo martedì, ha salito “Speed Baby” un 8b+ a Margalef. Dalle foto postate da Angi sul suo profilo Facebook, si può vedere cha assieme a lei, per consigliarla, c’era il climber Sachi Amma.

Una vacanza spagnola intensa quella di Angie Scarth-Johnson, che ha approfittato dell’occasione per visitare la palestra di arrampicata di Chris Sharma e per risolvere alcuni altri problemi (“Sargantana killer” 8a+, “Déjà vu’ 7c+” e “Habana Club” 7c) prima di arrivare a “Speed Baby”.

Sebbene sia il grado più alto raggiunto da Angie, l’impresa non sorprende più di molto, infatti il talento innato della piccola climber è ben noto da tempo. Suo è infatti il record di scalatore più giovane che ha mai salito un 8b (Swingline, a Red River Gorge, a 9 anni) e a 10 anni Angie Scarth-Johnson ha ripetuto Tijuana, un 8c a Rodellar.

Il video della salita di Swingline compiuta a 9 anni:

The Last Day. Angie Scarth-Johnson (9) crushing Zona 30, 8b in Margalef, Spain. from Muérdago Films on Vimeo.

 

Photo courtesy Angie Scarth-Johnson facebook page
Photo courtesy Angie Scarth-Johnson facebook page

Photo courtesy Angie Scarth-Johnson facebook page
Photo courtesy Angie Scarth-Johnson facebook page

Angie con Sachi Amma. Photo courtesy Angie Scarth-Johnson facebook page
Angie con Sachi Amma. Photo courtesy Angie Scarth-Johnson facebook page
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *