• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

RAI Linea Bianca, la montagna in TV

BERGAMO – Albino Ferrari, la nobiltà della cultura alpina, Mauro Corona, l’uomo delle foreste magiche delle dolomiti, ma anche della vita talvolta dolorosa degli uomini che le abitano, una guida alpina vera, Marco Berti, ed il conduttore Massimiliano Ossini, che a detta di molti con la montagna c’entra poco. Sbagliano, il “ragazzo” ce la mette tutta per starci, per esserci sulla montagna, dentro questa natura dalla quale si lascia sorprendere, con ingenuità? Di certo con passione ed anche con disinvoltura.

Ma la trasmissione Linea Bianca, sconosciuta al mondo dei montanari e degli alpinisti, è ogni volta una rivelazione, che racconta aspetti particolari delle montagne. Si occupa della tradizione gastronomica, dei prodotti agricoli e dell’artigianato, ma anche di altro: guardando il Civetta, inteso al maschile, come monte, Albino Ferrari e Mauro Corona leggono brani di libri, che evocano il grande respiro della natura, che si intuisce anche dallo schermo televisivo. È un pezzo piccolo piccolo di cultura portato sulla vetta di una montagna nel cuore verticale ed innevato delle Dolomiti. Bravo Ossini, altrettanto Ferrari ed il grande Mauro, finalmente in uno “studio televisivo” che gli si addice fatto di cielo, roccia, neve e di poche parole, che segnano il confine tra il conformismo, l’amore per le montagne e la letteratura che queste hanno generato.

Grazie alla Rai che ci regala ancora una volta racconti e documenti sulle montagne italiane. Ci spiace di non aver scoperto e seguito prima Linea Bianca, ma in quest’ultimo scampolo di stagione le faremo con piacere.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *