• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Mostre, Primo Piano

Fino al 3 aprile, la prima Biennale d’Arte sulle Dolomiti

PASSO SAN PELLEGRINO, Trento – Fino a domenica 3 aprile, sulle montagne Patrimonio Naturale Unesco, è in scena la prima Biennale d’Arte sulle Dolomiti, con circa 200 pittori astratti e figurativi, scultori e fotografi che esporranno le loro opere negli hotel del Passo San Pellegrino. La bellezza della montagna e la magia dell’arte unite per offrire forti emozioni a turisti e appassionati degli sport invernali. Nel programma anche presentazioni di libri, incontri con autori e artisti, degustazioni gastronomiche e una mostra lungo le piste.

In questo ambito, nella splendida cornice innevata della Ski Area San Pellegrino, è stata inaugurata la Mostra Personale Outdoor di Mirko Demattè “Il semplice e il nulla sono tutto”. Si tratta di un particolare percorso espositivo di 15 opere, tra sculture e quadri tridimensionali, perfettamente visibile anche dalle piste da sci che costeggiano lo Chalet Cima Uomo al Passo San Pellegrino. “Questa esposizione d’arte è un evento unico al mondo e trasmette forti nozioni estetiche e naturalistiche”, ha commentato il critico d’arte Giorgio Grasso, ideatore e curatore della Prima Biennale d’arte. “Con un singolare gioco di bianchi, l’aspetto naturalistico ed estetico dell’arte si fondono e si confondono diventando un tutt’uno e rendendo questa bellissima località delle Dolomiti ancora più magica.”

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *