• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Cronaca nera, Primo Piano

Precipita deltaplano sul Monte di Calvene, morto il pilota

CALVENE, Vicenza — Non ce l’ha fatta un uomo precipitato col deltaplano ieri pomeriggio tra la boscaglia sul Monte di Calvene, comune di Calvene, a circa 700 metri di altitudine. Purtroppo per il pilota, Carlo Caldon, 55 anni, di Ponzano Veneto (TV), non c’è stato nulla da fare.

Da alcune testimonianze, l’uomo, probabilmente a causa di un malore in volo, ha perso il controllo del mezzo, che ha iniziato ad avvitarsi già ad alta quota. Inutile l’intervento di alcune persone presenti nel punto dell’impatto, che hanno tentato le manovre di rianimazione.

Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino di Schio e quello di Arsiero. Al personale sanitario, giunto con l’ambulanza, non è rimasto che constatare il decesso del 55enne. Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma è stata imbarellata e trasportata a spalla dai soccorritori fino alla strada, dove attendeva il carro funebre.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *