• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Rock

The girls who rocked

Tre grandi realizzazioni, tre giovani ragazze.

La 18enne Margo Hayes ha salito Pure Imagination a Red River Gorge, Kentucky. Il suo primo 8c+ in carriera.
La via era stata aperta da Jonathan Siegrist nel 2010, che l’aveva gradata 9a, valutazione poi rivista dopo le ripetizioni di Adam Ondra, Alex Megos e Daniel Woods.
Margo, già podio d’argento al Campionati del Mondo Giovanili Lead e Bouldering 2015 ad Arco, nei giorni precedenti aveva vinto gli USA Sport Open National Championship.

Sempre dagli USA arriva la notizia della ripetizione di Southern Smoke (8c+) da parte della quattordicenne Brook Raboutou, sempre a Red River Gorge. Brook, figlia d’arte dei due climber Didier Raoutou e Robyn Erbesfield, aveva già salito diverse vie 8a, l’8b Swingline ed aveva realizzato a soli 10 anni God’s Own Stone, 8b+.

Spostandosi invece in Spagna, Kasja Rosén, climber 18enne svedese, ha chiuso Fish Eye, 8c, e salito in flash Los Humildes pa Casa, 8b+. A darne la notizia il fotografo Simon Carter, che su Facebook ha commentato: “Ho visto molte impressionanti scalate durante il tempo che ho trascorso ad Oliana nel corso degli anni… a queste si aggiunge le strabilianti realizzazioni della cliber svedese Kajsa Rosen. […] un nome a cui prestare sicuramente attenzione”.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *