• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Bike, Primo Piano

Südtirol Dolomiti Superbike, Ploner: “La sicurezza prima di tutto”

VILLABASSA, Bolzano — La Südtirol Dolomiti Superbike andrà in scena quest’anno il 9 luglio 2016. Per la leggendaria maratona di mountain-bike lungo cinque comuni dell’Alta Val Pusteria (Villabassa, Braies, Dobbiaco, San Candido e Sesto) il numero di partecipanti è stato tuttavia ridotto di circa 700 unità, dopo che nel 2015 era stato registrato il nuovo record di iscrizioni a quota 5.500.

“La sicurezza viene prima di tutto – ha affermato il presidente del comitato organizzatore Kurt Ploner -. Durante la gara può sempre accadere qualcosa e noi dobbiamo farci trovare pronti.” Il grande successo dell’evento di durata negli ultimi 20 anni si deve del resto alla cura garantita ad ogni singolo partecipante: “La nostra volontà è quella di preservare questi standard, facendo in modo che tutti siano soddisfatti – ha aggiunto Ploner. Proprio per questo per il 2016 si è deciso di interrompere le iscrizioni a quota 4.800”.

Nell’anno olimpico e dei campionati del mondo, la gran parte delle stelle mondiali ha già confermato la propria partecipazione. Con la presenza del portoghese Tiago Ferreira, del greco Periklis Ilias e del ceco Kristian Hynek, saranno al via i vincitori delle ultime tre edizioni.

Ferreira e Periklis hanno peraltro già affrontato la rinomata gara a tappe Cape Epic in Sud Africa con il team Dolomiti Superbike, piazzandosi in quinta posizione.

I tracciati, lunghi rispettivamente 119 e 59 km, verranno affrontati quest’anno nuovamente in senso antiorario.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *