• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Valanga, sciatore e Guida Alpina indagati

TORINO – Lo sciatore olandese, che lo scorso 1 marzo aveva provocato una valanga sulle montagne di Claviere, in Val di Susa, è stato indagato dalla Procura di Torino con l’ipotesi di disastro colposo. Medesima accusa per la Guida Alpina francese che accompagnava un gruppo di sciatori lambiti dalla massa nevosa.

La valanga, distaccatasi nella zona del Colletto Verde sui Monti della Luna a 2.450 metri di quota, aveva infatti sfiorato sei sciatori francesi, accompagnati dalla Guida Alpina. Unico travolto era stato invece proprio lo sciatore olandese, salvatosi grazie all’apertura dello zainetto airbag, che con il suo passaggio aveva provocato il distaccamento della valanga.

Alla guida alpina è stato contestato invece il fatto di avere condotto la comitiva di sciatori in un luogo considerato molto pericoloso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *