• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci, Sci nordico

Le immagini della Marcialonga domani su Eurosport 2

Tutti gli appassionati di sci di fondo e sport invernali potranno rivivere le emozioni della Marcialonga di Fiemme e Fassa (e non solo) sintonizzandosi domani, indicativamente alle ore 12, sul canale satellitare Eurosport 2. Si ripercorreranno le gesta del vincitore con i Ray-Ban Tord Asle Gjerdalen, la lotta ‘furibonda’ per il successo a colpi di double-poling fra quest’ultimo e il connazionale Petter Eliassen, le doti atletiche del sorprendente youth Stian Hoelgaard a dare filo da torcere sino all’ultimo ai più quotati ed esperti fondisti, le ottime prove dei trentini Bruno Debertolis e Mauro Brigadoi e il successo all’ultima falcata della poderosa svedese Britta Johansson Norgren sulla ceca naturalizzata austriaca Katerina Smutna e Seraina Boner, con gli atleti attorniati dalla suggestiva cornice delle Valli di Fiemme e Fassa e dalla miriade di persone accorse a supportare i fenomenali fondisti e ad aspettare l’ultima arrivata ben oltre il calar del sole.

Grande soddisfazione da parte del comitato organizzatore Marcialonga, e un’ulteriore conferma e motivazione per proseguire il cammino intrapreso è giunta anche dai dati TV elaborati da Repucom. Rispetto alla scorsa annata, l’audience di Marcialonga su Rai Sport è addirittura raddoppiata.
La perla trentina è stata trasmessa in tutta Europa, e per la prima volta in Polonia, grazie al canale ufficiale polacco TVP Sport, con un’audience media di 344.000 e picchi di ascolto vicini a 1.000.000, tutti davanti al televisore per assistere alla performance della beniamina Justyna Kowalczyk.
Il totale delle ore di trasmissione in Europa su tutte le reti collegate live ha avuto un incremento del 28% rispetto al 2015, per un totale complessivo di 30 h 09’ 07’’.
L’analisi effettuata da Repucom ha censito le sole reti televisive principali, alle quali sono state aggiunte sette reti nazionali, gli highlights e le numerose TV private. L’intera produzione televisiva di oltre quattro ore è stata data in diretta ed è ancora visibile sul canale web www.skiclassics.com.

Anche i social media hanno avuto un ruolo importante, con oltre 50.000 visualizzazioni su YouTube.
La Marcialonga non siede sugli allori, perché il secondo evento ‘di casa’ è alle porte, con la Marcialonga Cycling Craft del 12 giugno giunta alla decima edizione, a rendere ancora una volta protagoniste le Valli di Fiemme e Fassa e i territori limitrofi, senza dimenticare la chiusura ufficiale del trittico, con la Marcialonga Running Coop del 4 settembre; ma molti appassionati degli sci stretti sono già proiettati all’avvenire, avendo sfruttato la prima finestra d’iscrizioni riservata ai concorrenti italiani della quarantaquattresima edizione della Marcialonga di Fiemme e Fassa, targata 29 gennaio 2017.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *