• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Alta quota, Top News

Annapurna: tuoni, fulmini e ritorni

KATHMANDU, Nepal –  La notizia più inaspettata è certamente quella del prossimo arrivo di una nuova cordata, composta da David Lama, Hansjörg Auer ed Alexander Blümel. Dalle poche informazioni che trapelano sono diretti alla cresta sud-est dell’Annapurna III (7550 metri).

Auer e Blümel ritornano così al massiccio dell’Annapurna, dopo che lo scorso 25 ottobre avevano raggiunto assieme a Gerhard Fiegl la cima del Nilgiri South superando l’inviolata parete sud. Una spedizione che si era trasformata però in tragedia quando, durante la discesa, il 27enne Fiegl aveva perso l’equilibrio cadendo per 800 metri nel vuoto.

David Lama torna invece in Nepal dopo aver tentato lo scorso novembre, con l’americano Conrad Anker, di aprire una nuova via sull’inviolato Lunag Ri (6.907 metri).

Per quanto riguarda invece le spedizioni già presenti ai piedi della Annapurna, queste sono attualmente tutte bloccate al CB. Le condizioni meteo infatti non sono migliorate e la finestra di bel tempo, auspicata per questi giorni dal team spagnolo di Soria, non è arrivata ed anzi le immagini, che lo stesso alpinista ha trasmesso, mostrano addirittura tuoni, vento e fulmini. Non resta quindi che attendere per l’attacco alla vetta, nel frattempo,per far passare la noia, sempre dalla squadra spagnola, arrivano interessanti video che mostrano la vita al campo base ed anche come preparare degli ottimi ravioli al vapore nepalesi.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *