• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Il rischio di acquistare attrezzature in rete: In UK requisite più di 100 imbracature

LONDRA, UK – L’ufficio britannico di tutela dei consumatori ha recentemente confiscato 100 imbracature da arrampicata vendute su Ebay, dal venditore Surplusandlost, come conformi, ma in realtà pericolose.

L’indagine, partita dopo la segnalazione della Yorkshire Trading Standards, ha rivelato che erano state messe in vendita su Ebay imbracature tagliate e smaltite, per impedirne la vendita, le quali erano state poi recuperate da una terza parte in Francia, che ne aveva ricucito le cinghie. La Lione Work & Rescue, rappresentante autorizzato nel Regno Unito della Petzl, ha confermato che i prodotti non erano stati riparati attraverso un canale autorizzato e che vi è un rischio di lesioni gravi o morte qualora le riparazioni cedessero.

ResizedImage320180-Petzl-harnessIl Suffolk Trading Standards ha contattato immediatamente il venditore che ha emesso un richiamo del prodotto, contattando tutti i clienti che hanno acquistato le imbracature per avvertire dei rischi ed offrire un rimborso completo.

Sarah Stamp, membro dell’ente brtannico, ha dichiarato: “Queste imbracature erano state originariamente distrutte e non sono assolutamente state riparate da persone autorizzate. Abbiamo seri dubbi sulla sicurezza di questi imbraghi e gli scalatori non possono essere certi che questi li proteggano in caso di caduta. Il rischio è molto grave e potrebbe tradursi nella morte per l’utilizzatore. Esorto chiunque abbia acquistato uno di questi imbraghi da Surplusandlost a cessare immediatamente l’utilizzo”

La Suffolk Trading Standards non è a conoscenza di altri venditori per cui è stato riscontrato questo problema.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *