• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Aziende in vetrina, Vetrina

Vinci con Julbo Vertical Session la possibilità di scalare le big wall in Groenlandia

C’è tempo fino al 5 maggio per iscriversi alla Julbo Vertical Session e poter essere selezionati per partecipare all’avventura di arrampicata firmata Julbo che si terrà dal 1 al 30 agosto 2016 in Groenlandia a fianco dell’alpinista e Guida Alpina Christophe Dumarest.

La spedizione darà l’opportunità al fortunato vincitore selezionato di scalare numerose “big wall” nel Fox Jaw Cirque in Groenlandia, in cordata con l’alpinista del team Julbo il francese Christophe Dumarest e seguiti da fotografi e cameraman “da parete”.

Per partecipare all’avventura firmata Julbo occorre:

  • Realizzare un video creativo e originale, della durata di un minuto, in cui viene mostrato il proprio livello nell’arrampicata, la propria capacità di affrontare le pareti e il modo di stare di fronte alla telecamera
  • Registrarsi compilando l’apposito modulo online al sito: https://www.julbo.com/en/quizz/vertical-session entro il 5 maggio

I requisiti di selezione includono esperienza nell’alpinismo e nell’arrampicata, in particolare in quella tradizionale, una buona condizione fisica, una forte personalità e la capacità di fare “gioco di squadra”.

Naturalmente è necessario un passaporto valido e la disponibilità nelle date indicate.

Dopo la prima fase di selezione verranno scelti cinque candidati che verranno invitati a Chamonix il 23 maggio per un test day, al termine del quale verrà scelto il vincitore che partirà ad agosto alla volta della Groenlandia in compagnia di Christophe Dumarest.

Christophe Dumarest. Photo courtesy Julbo Vertical Session 2016
Christophe Dumarest. Photo courtesy Julbo Vertical Session 2016

La data di partenza del viaggio è fissata per lunedì 1 agosto quando, dopo essere atterrati a Kulusuk in Groenlandia, il vincitore del concorso e il team Julbo saliranno a bordo di una barca per raggiungere il Tasiilaq Fjord dove inizierà il lungo avvicinamento per raggiungere la base delle “big wall” del Fox Jaw Cirque.
Qui le pareti possono misurare fino a 700 metri e alcune di queste assolutamente inviolate. Sotto la guida di Christophe Dumarest e del suo team, il protagonista dell’esperienza sarà coinvolto in prima persona nel scegliere l’obiettivo e trovare la linea ideale sul versante roccioso prescelto per poi tentarne l’ascesa, passando magari una notte bivaccando in parete.

Per il vincitore sarà l’occasione di vivere molto più di una semplice spedizione alpinistica; sarà infatti l’opportunità di partecipare ad un’eccezionale avventura in un luogo unico, conoscere professionisti con la sua stessa passione, entrare a contatto con la popolazione locale Inuit e scoprire un ambiente nuovo e scenografico sotto i raggi del sole di mezzanotte.

Chi è Christophe Dumarest?
Christophe Dumarest è nato e vive ad Annecy, nelle Alpi settentrionali e ha scoperto le montagne e l’alpinismo già in tenera età grazie alle prime escursioni con il padre. È stato selezionato dal CAF (Club Alpin Français) e in seguito nelle squadre nazionali di alpinismo del FFME (Fédération Française de la montagne et de l’escalade) nel 2000; nel frattempo ha aperto importanti vie in cordata con Patrick Gabarrou nel massiccio del Monte Bianco: dal versante sud del Monte Bianco al Taeschorn, dalla parete nord di Le Grande Joarasses al Pilone del Freney. Ha organizzato spedizioni ai quattro angoli del globo: Perù, Norvegia, Tibet e Patagonia. Da alcuni di questi viaggi sono nati dei film come «Le Méridien des Ecrins», «Sur le fil de l’amitié» e «La Voie Bonatti».

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *