• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Alta quota, Editoriali, Primo Piano

Nives e Romano sul Makalu, onore al merito

KATHMANDU, Nepal – Onore al merito. Il Makalu è una gran bella montagna: la sua via classica di accesso alla vetta è una classica con alcune difficoltà e pericolosità che richiedono grande attenzione, esperienza e capacità tecnica. Ci siamo persi la grande Wanda Rutkiewicz lungo la cresta terminale di questa grande montagna di 8463 metri.

Ma per salirla con una certa sicurezza, di risultato e incolumità, servono probabilmente soprattutto le doti che da sempre caratterizzano Romano Benet e Nives Meroi: la profonda conoscenza delle montagne, di sé stessi e una tranquilla ed appassionata determinazione.

Mai ostinazione oltre misura. Lo sperimentai al K2 da nord quando alcuni anni fa affidai a loro la possibilità di salirlo da quel versante. Dopo molti tentativi ed aver tenuto duro a lungo, rinunciarono, con serenità, perché semplicemente non c’erano le condizioni.

Questa volta sul Makalu erano di nuovo pronti e la montagna è stata benigna, come dice la nota canzone alpina. Non possiamo fare altro che immaginare la loro immensa gioia in vetta, insieme ancora una volta, a sancire non solo la loro bravura di alpinisti, ma la loro eccezionale storia umana.

Articolo precedenteArticolo successivo

6 Comments

  1. BRAVI, BRAVI, BRAVISSIMI.
    Citando il Barbiere “Zitti, zitti, piano, piano, non facciamo confusione; per la scala del balcone presto andiamo ….su…… di qua”
    Quanti nomi altisonanti hanno da imparare da Voi.
    Ha ragione Paolo: mi sono commossa

  2. Molti alpinisti devono imparare da questi due Alpinisti (notare le due a – A)
    Poche chiacchere per non dire nessuna chiacchera ma solo fatti

  3. Posso permettermi un piccolissimo appunto?
    Wanda Rutkiewicz è scomparsa sul Kanghenjunga. Sul Makalu scomparvero, per citarne due, Marcel Ruedi e Jean-Christophe Lafaille.

  4. Grande Impresa, ma non mi risulta che Wanda Rutkiewicz abbia compiuto l’ascesa dela Makalu. Perse la vita al Kangchenjunga.

  5. Wanda Rutkiewicz è purtroppo deceduta sul versante Sud- Ovest del Kangchenjunga, 12-13 maggio 1992 in fase sommitale verso gli 8300 metri…Cosa c’enta il Makalu…????
    Per il resto bravissimissimi Nives e Romano !

    1. Giusto, avevo in testa Wanda perché stavo leggendo un vecchio articolo e quindi il suo ritrovamento nel 1995 a cura della spedizione di cui facevano parte Mondinelli , De Stefani, Moro, Raconkaj e altri l’ho contestualizzato sul Makalu anziché sul Kangchenjunga . Scusate.
      Agostino Da Polenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *