• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport, Top News

Giro d’Italia 2016: oggi da Palmanova a Cividale del Friuli con 4 GPM

T15_MadonnaDC_2_alt

PALMANOVA (Udine) — La corsa rosa è arrivata ai momenti decisivi. Oggi si disputerà la 13ª tappa del 99° Giro d’Italia, da Palmanova a Cividale del Friuli, una frazione di alta montagna di 170 km con quattro GPM impegnativi da affrontare.

La gara partirà alle 12:30 da Palmanova. La prima vera difficoltà sarà la salita di Montemaggiore (Motajur), un GPM di 1ª categoria di 8,3 chilometri, con pendenze degne di nota. L’imbocco sarà da Savogna, con il primo tratto al 6,6%, poi dopo Ieronizza la strada sale al 10,5%, con punte al 15% prima dello scollinamento. Sarà la volta della discesa verso Clodig, con un passaggio sul Passo di San Martino che raggiungerà pendenze fino al 16%.

E da valle di nuovo su, con il GPM di 2a categoria del Crai, al termine di una salita di 8,8 chilometri con un picco di pendenza del 9,7% nella prima parte.

Da segnalare, dopo il rifornimento, la salite di Cima Porzùs (1ª categoria), 8,7 chilometri con pendenze medie all’8,9% (al bivio di Subit), per arrivare fino al 16% in prossimità della Madonna della Salute. Discesa a Canali di Grivò e ultima fatica: 6,2 chilometri, con pendenze medie all’8,5% e punte al 13% per il quarto GPM di Valle. Seguirà l’impegnativo tratto di discesa verso Campeglio. L’arrivo a Cividale del Friuli dopo 5 km da fare in scioltezza.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *