• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Cronaca nera, Primo Piano

Morto alpinista olandese sull’Everest

Eric Arnold in una foto postata ieri dall'alpinista sul suo profilo twitter.
Eric Arnold in una foto postata ieri dall’alpinista sul suo profilo twitter.

KATHMANDU, Nepal – Eric Arnold, 35 anni, è morto durante la discesa dopo aver raggiunto la vetta dell’Everest. La causa, da quanto comunicato dal campo base da Pemba Sherpa, manager dell’agenzia Seven Summits Treks, è stata il mal di montagna: l’alpinista olandese aveva iniziato a soffrire di cecità da neve e congelamenti mentre stava tornando a campo 4.

Arnold era la quarta volta che tentava la cima del mondo, anche l’anno scorso era al campo base quando era avvenuto il terribile terremoto.

In queste ore di tentativi, da quello che riferisce l’Himalayan Times, si era creata una grossa folla ai campi alti dell’Everest. Oltre ad Arnold, anche altri 4 alpinisti hanno mostrato seri sintomi da mal di montagna. Al momento gli elicotteri sono in azione per effettuare i salvataggi e evacuare gli alpinisti. il corpo di Arnold non è stato ancora recuperato.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *