• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sport

Giro d’Italia: 4 salite (e 3 discese) per Nibali per recuperare i 44″ dalla Maglia Rosa

GUILLESTRE, Francia — La penultima tappa del Giro d’Italia è tutta da seguire, per via dei 134 km con ben 4100 m di dislivello, 4 salite (di cui gran parte sopra i 2000 m) e il podio tutto da decidere dopo l’impresa di ieri di Vincenzo Nibali e dei suoi inseguitori Chaves (Maglia Rosa), Valverde e Kruijswijk, che hanno ribaltato la classifica.

Nibali avrà ben quattro salite (ma soprattutto tre discese), di cui tre di prima categoria, per guadagnare i 44″ che lo separano da Chaves. La tappa parte da Guillestre, in Francia, per arrivare – per la prima volta nella storia del Giro – a Sant’Anna di Vanadio.

Si inizia con la scalata del Col de Vars (2108 m di altitudine, 19 km la lunghezza, pendenza media del 6%, massima del 13%), del Col del la Bonette (2715 m, 22km, pendenza media del 6,7%, massima del 10%), del Colle della Lombarda (2350m, 20 km, pendenza media del 7,5%, massima del 12%) per finire con  i 2,3 chilometri in salita che portano al Santuario di Sant’Anna.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *