• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Cortina, cittadinanza onoraria al Soccorso Alpino

CORTINA D’AMPEZZO, Belluno – Il Soccorso Alpino e Speleologico diventerà cittadino onorario di Cortina. Così il Comune vuole così ringraziare i volontari del CNSAS, in una cerimonia che si terrà il 9 luglio alla presenza del presidente Maurizio Dellantonio e di una delegazione di soccorritori proveniente da tutta Italia.

“Trovo che sia necessario premiare il grande valore e lo straordinario patrimonio di umanità di persone che mettono a repentaglio la propria vita per salvare quella delle altre. L’attività del Soccorso Alpino costituisce la massima espressione di altruismo e, contestualmente, rappresenta una risorsa irrinunciabile per Cortina e per tutto il nostro territorio. È sempre stato presente in momenti di grande difficoltà, come nel caso delle frane ad Acquabona, e i suoi interventi sono stati fondamentali” ha dichiarato il sindaco di Cortina Andrea Franceschi.Ricevere la cittadinanza onoraria da Cortina – afferma invece Maurizio Dellantonio – è per noi motivo di orgoglio. È un riconoscimento che arriva dalla montagna, dalla sua gente, da un territorio capace di esprimere potenzialità uniche e un fascino alpinistico e umano straordinario. Ringraziamo Cortina e la sua Amministrazione Comunale: la cittadinanza onoraria è il segno del lavoro svolto dal Soccorso Alpino in questi decenni di storia. È anche impegno per il futuro: saremo cittadini in prima fila per garantire la sicurezza di queste splendide montagne ampezzane, delle Dolomiti e, ovviamente, di tutte le montagne, territori e scenari nei quali siamo chiamati ad intervenire per legge, ma soprattutto per passione. Soccorrere è, infatti, per noi un privilegio autentico».

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *