• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano, Trail

Trail: Diego Simon e Sofía García Bardoll alla tappa italiana della K42 Adventure Marathon

SANT’EUFEMIA A MAIELLA, Pescara — Data: domenica 11 settembre. Quella di Sant’Eufemia a Maiella sarà l’unica tappa italiana del circuito internazionale K42 Adventure Marathon, con la finale a novembre in Patagonia. Dal punto di vista ambientale, si sa già che sarà spettacolare. Sotto l’aspetto dell’agonismo, tutto lascia presagire una prova di altissimo livello competitivo, adrenalinica e combattuta.

Tra i motivi di grande interesse per questa gara c’è la formula: la K42 Series è un circuito di gare di trailrunning sulla distanza della maratona (compresa la sua declinazione K21 sulla “Mezza”) articolato in una dozzina di tappe nei posti più suggestivi del pianeta. Dalla pampa Argentina al deserto del Marocco, dai colori del Messico alle coste delle Canarie, dalle alture del Perù ai Moai della remota Isola di Pasqua, gli appassionati di off road si trovano a gareggiare in contesti paesaggistici disparati, accomunati solo da una natura incontaminata. Non fa eccezione la tappa italiana del circuito, la Italia K42 Adventure Marathon Series, che si incunea nel cuore vero dell’Appennino abruzzese.

Un tracciato di grande suggestione che richiama i grandi nomi del trail. “Pesante”, infatti, il field dei partenti: insieme ai molti appassionati di off road (alla scorsa edizione si presentarono in poco meno di duecento al via, complice il cattivo tempo che imperversava in quei giorni sull’Abruzzo) hanno già assicurato la propria presenza alcuni tra i “big” del circuito internazionale, tra cui l’argentino Diego Simon e la spagnola Sofía García Bardoll. Si attendono i top runner italiani.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *