• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Bike, Outdoor, Primo Piano, Trail

800 km tra corsa e bici: l’impresa di Attila tra le vette trentine

 

ROVERETO, Trento — Dieci giorni per affrontare di corsa ed in bicicletta oltre 800 km di percorso e 25.000 metri di dislivello, per toccare tutte le vette più importanti del Trentino. Questa l’impresa che Attila Dalla Palma, classe 1992, da sempre appassionato di arrampicata, trekking e sci alpino, ha intrapreso questa mattina.

L’atleta, nato a Rovereto, trascorrerà le notti sotto un cielo stellato e si ciberà di alimenti specifici e barrette energetiche, fermandosi solo per dormire. In appoggio potrà contare su una vettura con bicicletta, nutrizionista e fisioterapista, oltre a sponsor importanti, come Sherpa 3 Trento, La Sportiva, Garmin, Fondriest Bici, Grivel, Gabel e Cep Italia.

attila dalla palma 1“È una sfida che con me stesso”, ha dichiarato Attila, “perché non mi ha mai interessato l’agonismo. Da bambino ho fatto sci ma da molti anni è la corsa la mia grande passione. Mi alleno quattro volte alla settimana. Poi, da qualche mese, per prepararmi all’impresa, ho cominciato ad andare molto in bicicletta. Ma non ho mai gareggiato. Non mi interessa battere di 3 secondi il mio avversario o perdere di 10 e, per questo, vivere la natura in maniera frenetica. La montagna merita di essere apprezzata in tutte le sue sfaccettature”.

L’impresa si può seguire sul blog http://attiladallapalma.com.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *