• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Cronaca, Primo Piano

Alpi marittime, nascono i primi cuccioli di lupi in cattività

ENTRACQUE, Cuneo – Sono nati il 18 maggi sei bellissimi lupi, tre maschi e tre femmine, al centro “Uomini e lupi”, l’unica struttura sulle Alpi autorizzata a dare ospitalità in cattività a questi animali.

I lupacchiotti sono figli di Alberto, arrivato a Entracque la scorsa primavera dal centro faunistico di Pescasseroli, nel Parco nazionale d’Abruzzo, e di Hope, salvata dopo essere stata investita da un’auto in Val Chisone nel 2013.

Dopo i primi controlli sanitari, la determinazione del sesso e la marcatura con microchip gli animali sono tornati dalla mamma vicino alla tana del recinto settentrionale dove rimarranno per sei-otto mesi. Successivamente saranno trasferiti nell’area di 6 ettari che ha dimensioni e caratteristiche idonee a ospitare un branco di lupi.

Dall’inaugurazione nel 2010 del centro, che si trova in una parte delimitata del Parco naturale delle Alpi Marittime, è la prima volta che due animali si riproducono. Insieme ai lupacchitti ed ai loro genitori, ospiti dell’area c’è un’altra coppia formata da Emilia e Ormea e un’altra lupa, Gina, allontanata dagli altri per evitare che la uccidessero.

I lupetti nati in cattività non potranno mai essere immessi in natura, poiché la liberazione non è ammessa e comunque rischierebbero di non sopravvivere.

I cuccioli non hanno ancora nome e per i visitatori del parco e del centro potranno indicare la loro preferenza su una scheda da imbucare in cassette poste agli ingressi, oppure è possibile inviare al massimo un nome per ogni lupacchiotto inviando una mail a: lupicuneo@lastampa.it.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *