• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Outdoor, Primo Piano

Ugo Ghilardi, in bici attraverso l’Italia per scalare le vette più alte di ogni Regione

BERGAMO – Ugo Ghilardi, bergamasco, classe 1957, già definito da Monsignor Loris Francesco Capovilla come “Pellegrino dell’Assoluto”, è pronto per una nuova impresa.

Dopo “La grande traversata delle Alpi” (1800 km a piedi con 90.000 mt di dislivello); “Pedala Italia” (tutti i 110 capoluoghi di provincia in bicicletta lungo 9.000 km); “la Via Francigena” (da Canterbury a Roma  a piedi); “Lonno (BG) – Coira (CH)” (in cammino su vie storiche); “Innsbruck (A) – Olera (BG)” (pellegrinaggio a piedi in occasione della beatificazione di Fra Tommaso da Olera), “Parchi d’Italia” (attraversamento di tutti i maggiori parchi italiani in bicicletta), Ugo Ghilardi partirà nuovamente in bicicletta da Bergamo a fine giugno con un nuovo progetto, Tetti d’Italia: unendo la bicicletta agli scarponi, attraversando tutte le regioni d’Italia, per ciascuna regione scalerà la montagna più alta portando sulle rispettive vette le bandiere di Bergamo, del CAI Bergamasco e della Lombardia. Un viaggio che durerà 2 mesi.

“Ugo Ghilardi andrà a scoprire i colori e i paesaggi delle montagne più belle del nostro Paese –sottolinea il Vice Presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala-, cogliendo le peculiarità, le tipicità e le eccellenze espresse dai territori a cui appartengono. E’ un orgoglio per tutti noi lombardi che iniziative come queste vengano promosse da rappresentanti della Lombardia e sostenute da realtà encomiabili come l’Unione Bergamasca delle Sezioni e Sottosezioni del Club Alpino Italiano: ancora una volta Bergamo e la Lombardia saranno sulle cime di tutt’Italia, non solo in senso figurato e simbolico ma in senso reale per condividere la cultura e la pratica delle montagne, dagli Appennini alle Alpi. Un grazie ad Ugo perché la sua storia di uomo, di atleta e di ambasciatore della montagna che unisce territori e genti d’Italia, insegna a tutti che anche in momenti e situazioni di difficoltà, è sempre possibile coltivare sogni, solidarietà e speranze e realizzarle poi concretamente”.

Completato l’intero percorso, al suo rientro a Milano previsto a inizio settembre, Ugo Ghilardi taglierà il traguardo d’arrivo in Piazza Città di Lombardia, alla presenza anche dell’Assessore regionale allo Sport e ai Giovani Antonio Rossi.

Per l’elenco delle vette, Progetto Tetti d’Italia 2016

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *