• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sicurezza in montagna

Richiedere soccorso in montagna: come fare

Continuano gli utili consigli del CNSAS riguardo la sicurezza in montagna. Di seguito vi riportiamo le indicazioni fornite al fine di permettere agli operatori di intervenire nel migliore dei modi in caso sia necessaria una richiesta di soccorso.

“Prima di tutto un invito. Quando si contatta il 118, viene chiesto in genere di non spostarsi dal luogo in cui ci si trova. Cercate, se potete, di seguire questo consiglio quando vi viene dato: faciliterete la vostra individuazione da parte dei soccorritori; potreste non essere più raggiungibili telefonicamente a poca distanza dal punto in cui prima c’era copertura; potreste ritrovarvi in una situazione peggiore.

Come comportarsi 

Veloci, senza panico e con precisione; sono questi i requisiti essenziali per un’efficace richiesta di soccorso in montagna.

La chiamata di soccorso deve avvenire tramite il numero unico di emergenza sanitaria 118 rispondendo con calma e con precisione all’operatore specificando: le proprie generalità; da dove si sta chiamando (dire all’operatore che ci si trova in montagna o in grotta); il numero di telefono da cui si sta chiamando. Il telefono non deve mai essere abbandonato; se la chiamata dovesse interrompersi è importante che sia lasciato libero per consentire alla Centrale operativa di richiamare.

Vanno inoltre specificate: l’esatta località dove è successo l’incidente (comune, provincia, sentiero, rifugio o altri riferimenti rilevabili sulla cartina topografica, eventuali coordinate Gps); cosa è successo, con una breve e precisa descrizione di ciò che è accaduto; quante persone sono state coinvolte nell’incidente (ed eventuali altre persone presenti ed illese); le condizioni evidenti della/e persona/e coinvolta/e nell’incidente (difficolà respiratorie, coscienza, perdita di sangue, traumi visibili, etc.); l’esatta posizione del ferito (seduto, disteso supino, disteso prono, appeso, altro).”

Per ulteriori informazioni: http://www.cnsas.it/richiesta-di-soccorso/

Per i consigli su come svolgere un’escursione in sicurezza: Escursioni in tutta sicurezza, i consigli dei CNSAS

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *