• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Cronaca, Primo Piano

Foppolo, incendio doloso brucia gli impianti di risalita

FOPPOLO, Bergamo – Un grosso incendio ha interessato tra la notte di giovedì e venerdì gli impianti di risalita di Foppolo, in particolare la partenza della seggiovia del Montebello e quella di arrivo della Quarta Baita. I danni sono ingenti: le fiamme hanno distrutto il motore, le cabine di comando ed i quadri elettrici.

Il dolo pare essere stato oramai appurato, essendo stati ritrovati sui due luoghi tutto il necessario per appiccare un fuoco: gasolio, carta, fiammiferi, liquido infiammabile. Visibili anche i segni del passaggio di una moto, probabilmente usata per raggiungere il posto. Ad alimentare l’ipotesi della dolosità è anche la situazione in cui versa la società Brembo Ski, che ha un bilancio in forte passivo e che ha stipendi non pagati per 500 mila euro a 49 dipendenti, una richiesta di fallimento avanzata a maggio dopo il commissariamento del Comune di Carona e ritirata lo scorso 30 giugno dopo l’accordo raggiunto con gli operai.

Gli impianti dovevano aprire il 30 luglio per la stagione estiva, ma rimarranno chiusi, a rischio è però anche la stagione sciistica invernale.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *